Vaccino, i sindacati sull’obbligo per i docenti: “Il governo faccia mea culpa, confusione nella campagna informativa. Sia l’ultima arma”
in ,

Vaccino, i sindacati sull’obbligo per i docenti: “Il governo faccia mea culpa, confusione nella campagna informativa. Sia l’ultima arma”

Vaccino, i sindacati sull’obbligo per i docenti: “Il governo faccia mea culpa, confusione nella campagna informativa. Sia l’ultima arma”

“Se il vaccino per i docenti dovesse diventare obbligatorio la maggioranza delle 220mila persone che lavorano nel mondo della scuola lo farebbero. Non esiste tra gli insegnanti uno zoccolo duro di no vax”. Nessuna delle organizzazioni sindacali confederali si auspica che il governo decida di costringere maestri e professori ad immunizzarsi, ma tutti – piuttosto che guardare la pagliuzza negli occhi degli insegnanti – osservano la trave che è nell’occhio della politica. Flc Cgil, Cisl e Uil Scuola – così come l’Associazione nazionale presidi – difendono la categoria: “Basta puntare il dito contro questi docenti e Ata. Il governo faccia un mea culpa: la campagna informativa è stata confusa e poco chiara”.

Non solo. Secondo il numero uno dell’Anp, Antonello Giannelli, il dato…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0