Vicenza, lo sfregio del Fisco a Renato: versa 1 centesimo in meno? Come viene umiliato
in

Vicenza, lo sfregio del Fisco a Renato: versa 1 centesimo in meno? Come viene umiliato

Vicenza, lo sfregio del Fisco a Renato: versa 1 centesimo in meno? Come viene umiliato

Era stato multato dalla polizia locale di Palermo mentre si trovava in vacanza in Sicilia per la violazione dello spazio Ztl cittadino. Dopo aver pagato la multa, però, non si sarebbe mai aspettato quello che poi è successo. Renato Capparotto, un pensionato vicentino di 70 anni, ha saldato la sanzione entro cinque giorni dall’emissione e ha quindi ottenuto lo sconto del 30%, come previsto dalla legge. Tuttavia, invece di pagare 71,08 euro, ha sbagliato a fare il bonifico e quindi ne ha pagati “solo” 71,07.

 

 

 

Il centesimo mancante ha rappresentato comunque un problema per i vigili, che per questo gli hanno chiesto di integrare la cifra in sospeso. “Non voglio certo che mi si passi per uno che non rispetta le leggi, sia chiaro, però vorrei spiegare com’è andata – ha detto…

Leggi su www.liberoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0