Vite Al Limite: Cindy, definita “Il caso più abominevole del dottor Now”
in

Vite Al Limite: Cindy, definita “Il caso più abominevole del dottor Now”


Tra i tanti casi scoperti seguendo Vite al Limite e le disavventure dei pazienti del Dottor Now, vi sarà già capitato anche in passato di imbattervi nel terribile caso di Cindy Vela, protagonista di un episodio del docu-reality registrato ormai nel lontano 2015, ma ancora oggi sulla bocca di tutti per la sua difficoltà. Definita da non pochi magazine americani, nonché direttamente dai fan, come “Il caso più abominevole del dottor Now”, quello di Cindy non è certamente stato un percorso semplice.

La donna, 45 anni, originaria di Portland, in Texas, è stata per quasi 3 anni alimentata da un uomo che lavorava per lei e che si occupava di lei a 360 gradi visto che, di fatto, Cindy ormai non riusciva più nemmeno a scendere dal letto. Dopo soltanto pochi passi, infatti, Cindy era costretta a sedersi rischiando addirittura la iperventilazione proprio a causa del suo abnorme status di obesità che ormai le rendeva la vita impossibile. Se questa sera in prima serata sul canale…


Leggi su TvBlog

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0