Voci ebraiche per la pace: la lettera appello. “A cosa serve la memoria se non aiuta a fermare la morte a Gaza e in Cisgiordania?”
in ,

Voci ebraiche per la pace: la lettera appello. “A cosa serve la memoria se non aiuta a fermare la morte a Gaza e in Cisgiordania?”

Voci ebraiche per la pace: la lettera appello. “A cosa serve la memoria se non aiuta a fermare la morte a Gaza e in Cisgiordania?”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera appello di “Mai indifferenti. Voci ebraiche per la pace”
Siamo un gruppo di ebree ed ebrei italiani che, dopo la ricorrenza del Giorno della Memoria e nel vivere il tempo della guerra in Medio Oriente, si sono riuniti e hanno condiviso diversi sentimenti: angoscia, disagio, disperazione, senso d'isolamento. Il 7 ottobre, non solo gli israeliani ma anche noi che viviamo qui siamo stati scioccati dall'attacco terroristico di Hamas e abbiamo provato dolore, rabbia e sconcerto. E la risposta del governo israeliano ci ha sconvolti: Netanyahu, pur di restare al potere, ha iniziato un'azione militare che ha già ucciso oltre 28.000 palestinesi e molti soldati israeliani, mentre a tutt'oggi non ha un piano per uscire dalla guerra e la sorte della…

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0