Von der Leyen a gamba tesa sul voto italiano evocando il ‘trattamento’ ungherese: “Dovesse andare male, abbiamo gli strumenti”
in ,

Von der Leyen a gamba tesa sul voto italiano evocando il ‘trattamento’ ungherese: “Dovesse andare male, abbiamo gli strumenti”

Von der Leyen a gamba tesa sul voto italiano evocando il ‘trattamento’ ungherese: “Dovesse andare male, abbiamo gli strumenti”

Se non si tratta di un avvertimento, è sicuramente un messaggio che non può rassicurare. Ursula von der Leyen parla dalla storica e prestigiosa università di Princeton, negli Stati Uniti, e sgancia una ‘bombetta’ in vista delle prossime elezioni del 25 settembre in Italia.

La presidente della Commissione europea, chiamata a rispondere alle domande dei giornalisti che sottolineavano come in Italia ci siano tra i leader di partito “figure vicine a Putin”, non le ha mandate a dire: “Vedremo il risultato del voto in Italia, ci sono state anche le elezioni in Svezia. Se le cose andranno in una direzione difficile, abbiamo degli strumenti, come nel caso di Polonia e Ungheria”.

Gli strumenti a cui fa riferimento la von der Leyen sono quelli utilizzati per l’Ungheria la scorsa…

Leggi su www.ilriformista.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0