Wi-Fi 6 e Wi-Fi 6E, oltre 5,2 miliardi di device spediti entro il 2025
in

Wi-Fi 6 e Wi-Fi 6E, oltre 5,2 miliardi di device spediti entro il 2025



Entro il 2025 saranno spediti a livello globale oltre 5,2 miliardi di device compatibili con il Wi-Fi 6. Di questi, il 41% supporterà il nuovo Wi-Fi 6E. Questa è la previsione fatta da dalla società di ricerche IDC secondo cui nel 2021, oltre il 50% degli oltre 2 miliardi di device spediti integrerà la connettività Wi-Fi 6 di nuova generazione, noto anche come 802.11ax. Oltre 338 milioni, invece, saranno Wi-Fi 6E.

Il Wi-Fi 6 rappresenta un aggiornamento sostanziale rispetto alle generazioni precedenti, anche se le differenze potrebbero non sembrare immediatamente evidenti per l'utente medio. Il primo cambiamento è rappresentato dal fatto che il Wi-Fi 6 consente velocità di connessione potenzialmente più elevate. Il Wi-Fi 6E, invece, può utilizzare la banda di frequenza a 6 GHz che fornisce 1200 MHz di larghezza di banda, il che la rende ideale per la fornitura di grandi quantità di dati su distanze ridotte.

All'inizio dell'anno, la Wi-Fi Alliance ha dato il via al processo di…


Leggi su HDblog.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0